FB LOGO

Nuova bella recensione al film

Una bella recensione su Cineclandestino!

Una nuova recensione di “A volte nel buio” da parte di Stefano Coccia per l’ottima rivista cinematografica Cineclandestino. Sotto un estratto e più giù il link all’articolo completo.

Vi è qualcosa di magnetico che attrae inesorabilmente nelle immagini di A volte nel buio, […] il demiurgo Carmine Cristallo Scalzi, autore anche dell’ipnotica colonna sonora e di una fotografia a dir poco raffinata, elegiaca, umbratile, sa conferire sempre un’impronta personale alle dicotomie profonde che abitano il racconto. […] un film, che tra falci nei campi e sadici dottori sembra rimandare persino all’abbagliante ambiguità morale del Vampyr di Dreyer. Fino a comporre quella danza macabra che specie nei frangenti più surreali sprigiona un’oscurità ammaliatrice.

Stefano Coccia, Cineclandestino
clicca sopra per accedere all’articolo completo su Cineclandestino

Share:

More Posts

Inviaci un messaggio